articolo

Fiera Internazionale del libro al Cairo


24.01.2009 - Giulia Dalla Negra

Mercoledì 21 gennaio è stata inaugurata la 41 edizione della Fiera Internazionale del libro al Cairo. L’apertura della manifestazione ha avuto luogo alla presenza del Presidente della Repubblica Egiziana Hosni Mubarak, delle Autorità Governative e del Corpo Diplomatico.
La Fiera, una delle più importanti nel settore dell’editoria, dà la possibilità a visitatori e appassionati di andare alla scoperta di romanzieri, saggisti e poeti di lingua araba, sia emergenti che affermati.
Si conferma ampio anche lo spazio dedicato a opere e autori provenienti da altri paesi. Tra gli obiettivi principali della Fiera e della Gesbo ( General Egyptian Book Organisation), associazione che si occupa dell’aspetto organizzativo di questa e di altre esposizioni librarie, vi è infatti quello di creare un confronto tra la cultura araba e la produzione letteraria del resto del mondo. Proprio per questo motivo, ogni anno la Fiera sceglie un paese diverso come ospite d’onore; il 2009 vede sancito il turno della Gran Bretagna, che sarà protagonista di incontri, conferenze e dibattiti
L’Italia partecipa a quest’iniziativa culturale di stampo internazionale per la terza volta. Il mondo dell’editoria italiana si presenta attraverso la realizzazione del progetto: Immagine Italia - il libro ambasciatore della cultura italiana nel mondo, che si pone lo scopo di presentare il contesto italiano e le sue istituzioni attraverso i libri.
Da segnalare, giovedì 22 gennaio, una giornata interamente dedicata al nostro Paese.
 

articolo precedente| torna indietro | segnala articolo | permalink | social bookmark | versione stampa | sezione superiore | articolo successivo